親 Oya

L’altro giorno sei caduto. È stato una giornata di “prime volte” e di seria paura, tanto per te quanto per me e la Mamma. Né tu, né tantomeno noi avevamo ancora avuto modo di vivere quest’esperienza e le emozioni conflittuali che ne derivano. Dormivi nel tuo lettino, attaccato al nostro, ovviamente posto più in basso.Continua a leggere “親 Oya”